Organizzare un viaggio in camper: le informazioni necessarie per partire preparati!

Organizzare un viaggio in camper non è molto diverso dal pianificare un viaggio on the road in auto. La sola differenza è che, invece di prenotare alberghi o appartamenti, bisogna individuare campeggi o aree di sosta.

Decidere la meta di un viaggio è, senza ombra di dubbio, la parte più emozionante. Si lascia libero spazio alla fantasia e si creano mille aspettative. Finito questo idillio inizia il duro lavoro, la pianificazione.

Per un camperista questo compito è piuttosto complicato visto che, spesso, la meta non è proprio dietro l’angolo. I camperisti per natura amano spostarsi molto: non avrebbe senso infatti avere un camper per fare una vacanza stanziale.

Per raggiungere destinazioni lontane ci si trova spesso costretti a percorrere migliaia di chilometri. Il lato positivo è che si possono fare tutte le tappe che si vuole.

Carta geografica o Google Maps alla mano, si valuta quanti chilometri si possono percorrere in una giornata tenendo conto di tanti fattori.

Chi ha figli come noi, ad esempio, sa che non si possono fare 10 ore filate di viaggio. Si fissano quindi tappe di 400/500 chilometri da fare ogni giorno con sosta in punti di interesse che potrebbero comportare una piccola deviazione.

Il bello di tutto ciò è che la vacanza inizia appena si accende il camper. L’avventura non si svolgerà solamente a destinazione ma chilometro dopo chilometro.

Organizzare un viaggio in camper: soste tecniche

Un fattore da prendere in considerazione per un camperista è il cosiddetto “camper service” , la necessità di scaricare le acque grigie e nere di cui vi abbiamo parlato nel nostro precedente articolo

Il carico e scarico delle acque è un’operazione fondamentale che va fatta ogni 2/4 giorni a seconda della capienza dei serbatoi del camper.

organizzare un viaggio in camper

Quando si pianifica un viaggio si deve tenere in considerazione se, lungo il percorso, ci saranno delle aree di sosta in cui fare camper service. Non preoccupatevi, queste aree attrezzate sono sparse un po’ ovunque.

I nostri metodi per trovare le aree di sosta camper

Si possono trovare su internet digitando “area sosta camper + nome località” oppure utilizzando delle app per smartphone. Noi utilizziamo Camperonline ( Versione Google Play e versione Ios) e Park4night ( Versione Google e Versione Ios) , ma ce ne sono molte altre valide.

Ultimate le operazioni necessarie, si parte a visitare il luogo in cui abbiamo fatto deviazione. Capita spesso, durante una sosta tecnica, di fare piacevoli scoperte.

I rifornimenti

I rifornimenti di carburante, nella pianificazione dei viaggi in camper, non rappresentano una difficoltà. I distributori come sapete sono ovunque.

Tuttavia bisogna tenere in considerazione che un camper mediamente fa 6 chilometri con un litro e ha un consumo elevato di carburante. Su viaggi lunghi il costo del carburante incide tantissimo sul budget, quindi spesso si cerca di studiare percorsi ad hoc.

viaggi in camper

In Germania, ad esempio, i costi del carburante sono decisamente inferiori rispetto a tutto il resto d’Europa e le autostrade non sono a pagamento. Per raggiungere i paesi scandinavi o per esempio Parigi, basterà studiare bene la carta geografica e creare un percorso che passa dalla Germania per risparmiare.

Organizzare un viaggio: le attrazioni

Uno dei lati positivi del viaggio in camper è che ci si può fermare ovunque ed in qualsiasi momento.

Ci è capitato di trovare per caso feste di paese, patroni di città, fiere o sagre e parteciparvi è diventata la vera chicca della nostra vacanza. Chi ha bambini potrà sbizzarrirsi in diversi modi. Si può fare tappa nei parchi divertimento, presso un castello o un museo all’aperto. Se volete conoscere questi magnifici musei all’aperto del nord Europa , ne abbiamo parlato recentemente in un articolo dedicato.

aree sosta per camper

Una volta raggiunta la destinazione si sceglie un luogo per sostare. Può essere un’area attrezzata, un campeggio o un semplice parcheggio ed il gioco è fatto, purchè nel rispetto delle regole del posto.

Bisogna fare attenzione ai cartelli nei parcheggi visto che non è raro trovare divieti di sosta notturna per camper.

Programmare un viaggio in camper, sì o no?

Alcuni camperisti preferiscono scegliere la destinazione per poi improvvisare, altri pianificano ogni cosa lasciando all’improvvisazione ben poco spazio.

Noi pianifichiamo le tappe sulla base di ciò che vorremmo visitare e facendo attenzione ad includere attività e visite che facciano divertire i nostri bambini.

organizzare un viaggio in camper

Definiamo tutto prima di partire, ma con un po’ di spazio all’improvvisazione visto che il bello del camper è proprio la flessibilità. Si può cambiare itinerario in qualsiasi momento seguendo l’ispirazione del momento.

Che preferiate improvvisare o, come noi organizzare un viaggio, sappiate che viaggiando in camper l’avventura è sempre assicurata.

Una volta arrivati nella destinazione vera e propria, la vacanza è uguale a quella tradizionale con la differenza che si viaggia con la propria casa, con tutte le comodità che vorrete portare con voi.

Viaggiare in camper non si addice a tutti ma il consiglio che diamo ai nostri lettori è provare almeno una volta nella vita. Sappiamo già che ne rimarrete conquistati.

Se volete saperne di più, continuate a seguire la nostra rubrica nella parte di blog dedicata.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rebecca Depietri

Sono Becky, sempre pronta a partire nei weekend! Sono alla ricerca costante dell'insolito durante il viaggio e amo perdermi! Sono una sostenitrice del concetto che, la mappa, non sia sempre un "salvavita"! Sono una inguaribile romantica e sognatrice e cerco di vedere le sfumature in ogni cosa!

Iscriviti alla mia newsletter

Collaboro con

Civitas

Trova la tua escursione in italiano nel mondo

Freedome

Prova le più belle attività outdoor in Italia

Faccio parte di

Badge migliori blogger Travel365

Sono presente su

Follow