Instagram Feed: i miei consigli per ottimizzarlo

In questo articolo vi parlo del Feed di Instagram: sembra un argomento banale ma ci sono alcuni accorgimenti da non sottovalutare perché sia piacevole agli occhi delle persone che vi seguono e che potrebbero decidere di farlo in futuro.

Ricordatevi che sono pochi i secondi che un utente impiega per valutare il vostro profilo!

La scelta del target a cui rivolgersi

Quando si decide di dar vita a un progetto, bisogna avere ben chiaro a chi rivolgersi anche perché la comunicazione cambierà in base al tipo di pubblico.

Se ci rivolgiamo agli adolescenti avremo un feed dai colori più vivaci mentre se il pubblico è adulto per esempio tra i 50 e i 60 anni, anche il nostro feed dovrà comunicare in modo diverso.

Le sorelle di Italiandisneysisters si rivolgono a un pubblico giovane per condividere la magia dei parchi Disney. Le loro foto comunicano quella gioia che ci si aspetta di trovare in un contesto di questo tipo.

Il loro carattere frizzante fa il resto: vi verrà voglia di tornare un pochino bambini!

Sono sempre sorridenti ma mai finte nelle loro pose o espressioni: belle, naturali e spiritose! Il successo è garantito!

la scelta del target e la comunicazione delle foto

Ricordatevi che le foto che andrete a scegliere e i colori fanno parte della vostra comunicazione, tanto quanto la didascalia.

Il tema è fondamentale: non mettete troppa carne al fuoco

Quando avrete scelto il target sarà importante capire di quali argomenti parlare e come esprimerli attraverso le foto. Nel mio caso il tema portante è il viaggio ma, con questo progetto, inserirò anche dei post dedicati alla crescita sui social.

Elisa e Simone di Italy you don’t expect, per esempio, hanno scelto di portarci alla scoperta dei borghi italiani e lo fanno con foto i cui colori richiamano immediatamente il tema da loro scelto, risaltando la bellezza dei paesi e paesaggi italiani. Con un feed così, immediata è la voglia di partire!

il tema per i post su instagram è fondamentale

Non è necessario parlare di un solo argomento: Federica di Ti chiamo quando torno ha deciso di parlare di viaggi di coppia con la sua cagnolina Leila al seguito, on the road, itinerari enogastronomici e fughe romantiche. Leila è presente nelle foto e devo dire che rende il suo feed ancora più bello.

temi instagram feed

Ovviamente chi vi segue deve avere chiaro ciò di cui parlate quindi non mescolate troppe tematiche tutte insieme: come dico io poche ma buone. Altro consiglio è quello di scegliere temi che abbiano una connessione tra loro: non parlate di finanza ed ecologia per esempio insieme.

Annalisa di Alisetravelpoetry ci parla di viaggi ma anche di una delle sue più grandi passioni: la poesia. Il suo feed ha dei colori che si sposano con il messaggio che vuol comunicare e anche le grafiche sono perfette! Amare le poesie non è mai stato così facile!

temi del feed di instagram

Scegliete un preset o una palette per il vostro feed di instagram

Qui veniamo a una delle cose più difficili da scegliere per il vostro profilo: la palette colori.

I ragazzi di Stacca e Viaggia hanno scelto colori vivaci, proprio come sono loro. Vivono in Portogallo e nel loro feed vedo la loro personalità espressa nel migliore dei modi. Impossibile non seguirli!

il feed di Staccaeviaggia dai colori vivaci

Anna di Io parto sola ha deciso di realizzare un feed dai colori intensi e dai forti contrasti. In questo modo si distingue dagli altri, valorizzando il suo personal branding.

Una donna forte che ha fatto della fotografia e della comunicazione il suo tratto distintivo. Varie sono le volte in cui mi sono commossa leggendo un suo post!

feed dai colori intensi

Angelica di una Storia green ha creato un profilo dalle tonalità neutre che vuole sensibilizzare le persone a vivere in modo sostenibile. Le sue azioni green e il suo racconto di vita sono un grande insegnamento per tutti!

instagram feed di una storia green

Su instagram si dice che sia il turchese ad essere quello più apprezzato ma io non vi consiglio di scegliere la vostra palette colori in base alle preferenze del momento. Il feed di tusoperator ha diverse tonalità di azzurro: le foto sono armoniche e il feed appare davvero piacevole alla vista. Un ottimo compromesso per un feed di qualità!

Palette colori con turchese, equilibrata e armonica

Concentratevi su ciò che volete trasmettere, sulle sensazioni che volete che la persona provi nei primi secondi che visita il vostro profilo.

Federica di Fede Lost in Wanderlust ha un feed dai colori molto vivaci che fa venire immediatamente voglia di viaggiare. La sua personalità vulcanica, amante della vita è subito riconoscibile ed è coinvolgente. Quando vedo le sue foto vorrei prenotare subito un volo!

colori vivavi per esprimere personalità al feed di instagram

Il vostro feed potrebbe anche essere in bianco e nero per esempio: nei profili di fotografia come quello di Alessandra foto di questo tipo sono particolarmente apprezzate, soprattutto se si parla di reportage e street photography.

palette instagram in bianco e nero

Preset sì o no?

Questa è la domanda principale che dovete porvi per scegliere in modo consapevole.

Le strade sono due:

  • Per chi non è un esperto la decisione migliore è sicuramente comprare uno dei tanti pacchetti di preset in commercio e devo dire che ce ne sono parecchi validi. Guardate le foto di anteprima per decidere se fa al caso vostro.
  • Creare il proprio preset personalizzato con Lightroom o altri programmi di grafica. Così facendo il vostro profilo avrà la sua unicità e vi farete subito riconoscere. Una volta diventati esperti potrete anche pensare di vendere i vostri preset!

Non dovete usare sempre lo stesso preset ma potete sceglierne uno per una sequenza di foto per poi cambiarlo o andare in base alle stagioni. Guardate la bellezza di questo feed autunnale, questi colori caldi è come se ci avvolgessero in una calda coperta, una tisana fumante è l’unica cosa che manca. Solo io mi sento così?

C’è poi chi sceglie un colore dominante: dovete ragionare in base al vostro gusto personale e a che tipo di messaggio volete comunicare. Francesca di La sottile linea rosa ha un feed in cui prevale il rosa ma non viene esagerato nelle sue tonalità! Il suo profilo risulta perfettamente equilibrato e piacevole alla vista.

Sara di Cappellacci a merenda ha un feed dai toni caldi, che richiama i colori autunnali. Una scelta di colori molto apprezzata dagli utenti di instagram e anche da me!

Se volete dare al vostro feed un carattere distintivo che prescinde dai colori, potreste pensare alle cornici bianche come quelle presenti nel profilo di Gaia.

Nel diario di Gaia emerge subito la cura al dettaglio delle foto e le tematiche di interesse sociale. In questo modo il vostro instagram feed sarà di impatto immediato. Cercate sempre di distinguervi e ne sarete premiati.

instagram feed idee

Il giusto bilanciamento per ottenere il meglio dal vostro instagram feed

Inutile dirvi che non è consigliabile creare un feed “piatto” o con voi mai presenti negli scatti.

Se avete un profilo travel, per esempio, non comparire mai in foto sarebbe davvero controproducente.

Nel profilo di In viaggio con Selena la regola di evitare di inserire le foto con la propria immagine nella stessa colonna viene rispettata. Una scelta personale in cui la sua figura compare non sempre sullo stesso piano.

Lei ci porta a conoscere bellissime località in Asia e in Oceania, solo a vedere queste foto viene voglia di comprare un biglietto aereo!

instagram feed con figure che non si ripetono ad ogni foto

Evitate di inserire dei selfie perché instagram non li vede di buon occhio e di fatto non comunicano nulla se non il vostro ritratto, risultando poco professionali.

La cosa migliore è contestualizzare la vostra immagine all’interno di un paesaggio, esempio voi che ciaspolate in un bosco innevato, proprio come ha fatto Marta di una valigia di Sogni. Il vostro instagram feed sarà molto più di impatto e farà capire immediatamente che siete in viaggio!

Marta è appassionata di moda e questo aspetto si nota all’interno del feed, chissà che in futuro non ci sia una rubrica che tratti proprio di questo! Nel caso, avrò la scusa per cambiare completamente stile!

Serena di Non mi resta che partire ha una personalità spumeggiante e i suoi viaggi sono un tripudio di colori, impossibili da non amare. Sono proprio questi colori e il suo entusiasmo nel partire che coinvolgono chi la segue.

Se fosse un’ organizzatrice di viaggi di gruppo, avrebbe il tutto esaurito nel giro di un’ora! Provare per credere.

Altro consiglio che vi posso dare è quello di alternare foto ricche di dettagli a foto in cui si ha uno sfondo neutro o che presentano pochi elementi al loro interno. Nel feed deve esserci una sorta di equilibrio e non si deve mai agire in eccesso o in difetto.

Trovate il vostro equilibrio per un feed armonico

Non inserite foto in notturna perché una foto scura non si abbinerà mai in un feed di foto scattate nei momenti di sole della giornata. Ho commesso questo terribile errore tanti mesi fa e quella foto stona ancora!

In ultimo potreste poi utilizzare app per rendere le vostre foto creative, come fa questa coppia di viaggiatori nel loro progetto Traveloid love. Tina e Saverio riescono a incantare con le loro foto. Lei addirittura ha una scopa volante. Che dite, me la presterà?

Viva la creatività e la fantasia e complimenti a questa coppia di viaggiatori!

feed creativo

Le app per pianificare il vostro instagram feed

Ultimo ma non ultimo il Re dei consigli: non decidete di pubblicare i vostri post all’ultimo minuto, a meno che ci sia un evento improvviso. Avere sotto controllo il vostro feed è fondamentale per evitare di incorrere in un errore che alcuni potrebbero vedere come da principiante.

Ne andrebbe della vostra credibilià!

Preview: come curare il proprio feed al meglio

Ci sono app come Preview in cui potete accostare le vostre foto ancor prima che decidiate se pubblicarle o meno.

Queste app vi permettono di avere un vantaggio: decidere quali foto si abbinano perfettamente tra loro e non andare ad ispirazione, metodo che non sempre funziona.

La mente, per prendere la giusta decisione, ha bisogno di visualizzare ciò che sta bene e ciò che non sta bene in base alla palette da voi scelta.

PhotoRoom: L’app perfetta per un instagram feed creativo

Se volete teletrasportarvi a Parigi o cambiare lo sfondo della vostra foto, vi consiglio di provare PhotoRoom! L’app è a pagamento ma i risultati sono davvero sorprendenti: ad un costo pari all’incirca a 45 euro l’anno, stravolgerete le vostre foto con un risultato ad effetto WOW!

Io ho realizzato due foto che sono piaciute molto: l’app è come se scansionasse la vostra figura per poi eliminare tutto ciò che c’è intorno a voi. Una volta fatto questo potrete decidere se ridimensionare la vostra figura e aggiungere uno sfondo più o meno creativo!

Nella prima foto sono diventata una specie di puffo con vista mare mentre nella seconda sono finita su un’altalena senza accorgermene!

Se volete dare quel tocco in più al vostro feed e distinguervi dagli altri profili, la scelta di comprare la versione PRO si rivelerà adatta allo scopo.

Con l’acquisto avrete diversi vantaggi tra cui:

  • la rimozione del logo di PhotoRoom
  • un ritaglio in alta definizione
  • una vastissima scelta di modelli e dimensioni personalizzate per la piattaforma in cui condividerete la foto ( Instagram, Ebay o Etsy per esempio)

Retouch: l’app che elimina gli oggetti

Ecco a voi un super potere per rendere la vostra foto instagrammabile!

Quante volte avete scattato una foto pensando fosse perfetta e invece c’era sempre un palo, un cassonetto o un altro oggetto indesiderato?

Con Retouch il problema non ci sarà più: un’app intuitiva e semplice nel suo utilizzo che vi consiglio di scaricare.

Per continuare a migliorare la vostra presenza sui social, continuate a seguire la mia rubrica Social Media Tips!

Spero che questo articolo su come migliorare il vostro instagram feed vi sia stato utile, fatemelo sapere nei commenti!

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Diletta

    Grande Rebecca articolo con un sacco di spunti interessanti.. Grazie!

    1. BECKY

      Ciao Diletta, grazie mille. Sono contenta ti sia piaciuto e spero ti possa essere utile!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rebecca Depietri

Sono Becky, sempre pronta a partire nei weekend! Sono alla ricerca costante dell'insolito durante il viaggio e amo perdermi! Sono una sostenitrice del concetto che, la mappa, non sia sempre un "salvavita"! Sono una inguaribile romantica e sognatrice e cerco di vedere le sfumature in ogni cosa!

Iscriviti alla mia newsletter

Collaboro con

Civitas

Trova la tua escursione in italiano nel mondo

Freedome

Prova le più belle attività outdoor in Italia

Faccio parte di

Badge migliori blogger Travel365

Sono presente su

Follow