Eventi al Forte di Bard: Napoleonica

La prima rievocazione storica non si scorda mai: un salto nella macchina del tempo (non sarà mica quella di Ritorno al futuro? Lo sappiamo, il giovane Marty McFly e il suo amico scienziato alle prese con una DeLorean ci hanno fatto sognare). Se cercate eventi al Forte di Bard allora siete nel posto giusto!

Il borgo di Bard

La rievocazione si è svolta a Bard, paese in Valle d’Aosta che dal 2012 è diventato parte del circuito dei borghi più belli di Italia. Paese pittoresco che per posizione è sempre stato considerato punto di forza per la resistenza agli invasori. il suo nome ha origine celtica e sta a significare “luogo fortificato.”

Bard

Se vi dovessi parlare di Bard come paese vi parlerei delle numerose botteghe di artigianato locale presenti: la mia preferita era una piccola bottega con in vendita fiori colorati fatti in legno.

Non riesco neanche ad immaginare la manualità necessaria per riuscire a creare simili capolavori. Un perfetto regalo per la vostra fidanzata! Altra interessante particolarità è la presenza di fontane sparse per il paese, che danno un’impronta caratteristica a questo piccolo borghetto.

Bottega del borgo

Si lo so, mi sono dilungata a parlare di questo bel paesino ma ne sono rimasta colpita! Veniamo a noi: vi parlerò un pochino della rievocazione storica (senza esagerare, tranquilli)!

Le origini dell’evento al Forte di Bard

L’evento nasce per celebrare la strenua resistenza del Forte all’invasione dell’esercito francese guidato da Napoleone nel maggio del 1800 (Seconda Campagna d’ Italia): l’esercito austro-ungarico riuscì a resistere per due settimane poi capitolò sotto la potenza francese.

Il Forte di Bard ha ospitato sia l’accampamento delle truppe francesi che quello austro-piemontese: in piazza di Gola è stato allestito un mercatino ricco di oggettistica napoleonica (ricordo piacevolmente vestiti, anelli dell’epoca e stampe) e svariate sono state le iniziative dirette a coinvolgere noi spettatori. La più divertente è stata la gara di velocità dei fucilieri.

ristoro al Forte di Bard
artigianato locale ai tempi dell'assedio di Napoleone. Quanti eventi al Forte di Bard

Per i più piccoli erano presenti speciali animazioni con l’utilizzo di giochi dell’epoca (mi perdonerete ma ho dato solo un breve sguardo e non vi saprei dare più informazioni a riguardo) mentre per noi adulti, oltre alla spiegazione degli strumenti chirurgici dell’epoca, era presente un modello di Telegrafo Chappe.

strumenti chirurgici dell'epoca

Il telegrafo Chappe

Si, ho detto (ehm, scritto) telegrafo! Claude Chappe, abate di una provincia francese, ideò – quando era ancora un giovane studente- un sistema di comunicazione a distanza basato sulle posizioni che andava ad assumere una riga oscillante in una pertica verticale (ho preso appunti)! I messaggi non venivano trasmessi lettera per lettera ma con l’utilizzo di un codice stenografico per tutelare la segretezza dei messaggi. La privacy dell’epoca?

telegrafo Chappe al Forte di Bard
Telegrafo Chappe

Questo telegrafo venne usato anche dal Conte di Montecristo, nell’omonimo romanzo, per mettere in atto il suo piano di vendetta.

La cena storica in Piazza d’Armi: eventi al Forte di Bard

La sera di sabato ho partecipato alla cena storica in Piazza d’Armi. Dopo una lunga coda e due vassoi in mano per poter mangiare col mio compagno, ho iniziato a degustare i piatti che avevo davanti: Zuppa alla Bardese (con zucchine, pane e Fontina), Il Piatto della Truppa (salsiccia in umido con polenta), La Rustica dell’Imperatore (Torta alle mele con uvetta e noci).

Ho trovato deliziosa la salsiccia in umido e la torta mentre sono rimasta un pochino delusa da una zuppa che, nonostante il nome, sembrava più una lasagna senza particolare consistenza. La cena è costata 15 euro, prezzo che ho ritenuto onesto. Purtroppo la serata è stata interrotta dalla pioggia e siamo stati “costretti” a scendere con gli ascensori panoramici. I miei problemi di vertigini devo dire che hanno aiutato!!

cena storica nella piazzetta del Forte di Bard
gli ascensori panoramici al forte di Bard
il primo ascensore panoramico

La domenica, dopo numerose battaglie, c’è stato l’assedio al Forte: mi sono trovata quasi coinvolta in una battaglia e mi stavo per scontrare con il cavallo di Napoleone ma, miracolosamente, ne sono uscita illesa. Questi eventi al forte di Bard mi hanno permesso di conoscere la storia dell’epoca.

battaglia fuori dal Forte. uno dei tanti eventi al Forte di Bard
Soldato e paesane
inizio della battaglia, l'assalto al Forte di Bard
esercito al Forte di Bard

Vi lascio le indicazioni per raggiungere il Forte qui. Spero di aver destato la vostra curiosità! Non perdetevi questo evento l’anno prossimo!

Se vi è piaciuto l’articolo, potete salvarlo su Pinterest!

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rebecca Depietri

Sono Becky, sempre pronta a partire nei weekend! Sono alla ricerca costante dell'insolito durante il viaggio e amo perdermi! Sono una sostenitrice del concetto che, la mappa, non sia sempre un "salvavita"! Sono una inguaribile romantica e sognatrice e cerco di vedere le sfumature in ogni cosa!

Iscriviti alla mia newsletter

Collaboro con

Civitas

Trova la tua escursione in italiano nel mondo

Freedome

Prova le più belle attività outdoor in Italia

Faccio parte di

Badge migliori blogger Travel365

Sono presente su

Follow