Cosa vedere a Capri in un giorno secondo Francesca

Non sono mai stata a Capri e non ho mai avuto occasione di ammirarne la bellezza ma ora, grazie a Francesca, ho le idee chiare su cosa vedere a Capri in un giorno. In questa estate un pò bizzarra, il regalo che possiamo fare al nostro paese è quello di ammirarne le bellezze locali.

Da tantissimo tempo non vedo il mare e non avete idea di quanto mi manchi tutto questo: un pranzo sulla spiaggia, una risata in compagnia e i capelli che si scompigliano per la brezza leggera. Ora che i confini regionali sono stati aperti, è tempo di pensare a come recuperare il tempo perduto. Se siete alla ricerca della bellezza allora Capri vi aspetta!

Capri

Grotta Azzurra, cosa vedere a Capri in un giorno

È sicuramente uno dei motivi principale per venire a Capri: l’ingresso è alto poco meno di un metro e si può accedere attraverso una barchetta a remi. Essendo l’ingresso minuscolo, l’unico modo per accedervi è stendersi sulla barca (che può contenere al massimo quattro persone per volta.) Conoscendomi, non so se riuscirei mai a entrarci ma voi potrete sempre raccontarmi la vostra esperienza.

grotta azzurra Capri

Per raggiungere questa grotta, potete scegliere uno dei tanti tour organizzati in partenza da Marina Grande o noleggiare una barca privata con un marinaio , detta gozzo in caprese, ma vi avviso sin da subito che questa scelta è molto cara! Se volete arrivare in autobus, lo potete prendere da Anacapri.

Informazioni sul giro in grotta

Il giro nella grotta dura più o meno cinque minuti, anche se l’attesa per entrarci può essere ben più lunga. Se volete evitare le lunghe code all’ingresso, si consiglia l’ingresso al pomeriggio! Vi do alcune informazioni: il biglietto costa 14 euro e comprende, oltre all’ingresso in grotta, il servizio barca e il pagamento può avvenire solo con contanti! Niente carta di credito insomma! Se avete dei bambini con età inferiore a sei anni, il loro ingresso è gratuito!

grotta Azzurra

Prima di recarvi alla grotta, date un’occhiata al meteo e informatevi su una eventuale chiusura: come farlo? Potete chiamare il Pontile dei motocafisti di Capri! Qui vi daranno tutte le informazioni del caso. In caso di vento o di mare mosso infatti la grotta rimane chiusa perchè entrarvi sarebbe rischioso.

Curiosita’ sulla Grotta Azzurra

Per alcuni secoli la grotta è stata ritenuta infestata da spiriti e demoni tanto da essere temuta dai marinai locali! Sarà stato forse per quell’ingresso così basso? Se volete, lasciatemi la vostra opinione tra i commenti!

Prima di scordarmi, non si può nuotare in grotta: tenetelo a mente perchè farlo può essere molto pericoloso!

Le Ville di Tiberio, idee su cosa vedere a Capri in un giorno

A Capri ci sono dodici ville, sono state costruite per volere dell’Imperatore Tiberio ma non di tutte potrete ammirarne la bellezza: quelle che si sono conservate meglio sono Villa Jovis, Villa Damecuta e in ultimo Palazzo a Mare. Venite con me in esplorazione! Un simile itinerario non può mancare tra le vostre idee su cosa vedere a Capri in un giorno.

Villa Jovis

Per arrivare alla villa occorre percorrere una strada in salita dalla Piazzetta e per farlo ci metterete più o meno 45 minuti. Se volete fare una sosta lungo il percorso, Francesca vi suggerisce di fermarvi e visitare il Parco Astarita: sono terrazze a picco sul mare circondate da pini, un vero e proprio punto panoramico da cui ammirare ancora di più la bellezza di questa isola.

Villa Jovis
Villa Jovis

L’ingresso ha un costo di circa 6 euro e, durante la stagione estiva, la villa è aperta al pubblico fino alle 19. Villa Jovis è posta a picco sul mare, nella parte orientale dell’isola e ciò che rimane fa subito intendere di essere alla presenza di un edificio imponente. Si accede alla villa attraverso alcune rampe che conducono a viale dei Mirti. Quando andrete a Capri, sarà una di quelle tappe da non perdere!

Le ville di Tiberio

Nel percorso che vi riporterà in centro, con una piccola deviazione, potrete visitare Villa Lysis che è nota per essere chiamata Villa Fersen, per essere stata la dimora dell’omonimo poeta e scrittore francese.

Villa Damecuta

Oltre a Villa Jovis ci sono altre due ville che hanno retto il confronto con i secoli passati e le vicessitudini storiche e , una di queste, è Villa Damecuta. Non ben conservata come la precedente, si trova ad Anacapri. È stata danneggiata dall’eruzione del Vesuvio e dalle incursioni dei pirati e per questo ne rimangono solo ruderi. Una curiosità sulla Villa è che, sulle rovine della dimora romana, è stata costruita una torre di vedetta sul mare.

Palazzo a Mare

Di questa Villa è rimasto purtroppo ben poco anche se l’archeologo Amedeo Maiuri sostiene che l’arredamento fosse di marmo e con pavimenti in mosaico. Durante l’occupazione francese molti furono i reperti saccheggiati e la villa venne trasformata in un accampamento.

A Palazzo a Mare si arriva con una camminata di circa 30 minuti: basta seguire le indicazioni che portano al ristorante “Da Paolino” dal porto di Marina grande e continuare lungo il sentiero.

Uno dei punti di forza di questo angolo di Capri, sono le due spiagge nelle immediate vicinanze: una delle quali fa parte dei Bagni di Tiberio.

Tutto ciò che c’è da sapere su cosa vedere a Capri in un giorno

Monte Solaro, altro suggerimento su cosa vedere a Capri in un giorno

È il punto più alto di Capri e da qui potete godere di una meravigliosa vista panoramica a quasi 600 metri di altezza. Per raggiungere il Monte Solaro dovrete prendere una seggiovia monoposto che parte da Piazza Vittoria ad Anacapri.

Monte Solaro

Pensate che il monte Solaro è chiamato Acchiappanuvole per la formazione di nuvole dovute al forte sbalzo termico. Quante cose si scoprono ad avere amiche sparse per l’Italia!

Una volta arrivati in cima potete ammirare il panorama circostante: dal Vesuvio al Golfo di Napoli, alla Penisola Sorrentina.

La zona di Cetrella

È una zona adiacente al Monte Solaro e qui sorge il famoso Eremo, a strapiombo sul mare su Marina Piccola. In questo affascinante contesto hanno vissuto eremiti appartenenti agli ordini dei Francescani e dei Domenicani che hanno reso questo Eremo un vero e proprio luogo di spiritualità.

Pensate che i marinai di Anacapri andavano in Pellegrinaggio qui per far visita all’immagine raffigurante S. Maria, questo per godere di una sorta di protezione durante le spedizioni.

I giardini di Augusto: non possono mancare tra le vostre idee su cosa vedere a Capri in un giorno

I giardini di Augusto sono una serie di terrazze con affaccio sui faraglioni di Capri: senz’altro uno dei punti più fotografati di tutta l’isola. Nei primissimi anni del ‘900 l’industriale tedesco Krupp fece costruire, per godere di una maggiore comodità nei suoi spostamenti, una delle strade più strette mai esistite! Questi tornanti sono celebri in tutto il mondo e hanno reso questo luogo ancora più apprezzato.

i giardini di Augusto

Carthusia, la fabbrica dei profumi

Leggenda vuole, come documentato sul sito del noto brand di profumi, che il priore della Certosa di San Giacomo raccolse i più bei fiori di Capri per omaggiare la sovrana Giovanna d’Angiò! Al termine della visita e in procinto di gettarli, si accorse del profumo che avevano lasciato in acqua. Si rivolse ad un chimico piemontese che creò un piccolissimo laboratorio, chiamato appunto Carthusia (Certosa).

Carthusia

Il marchio Carthusia è diventato sempre più celebre e le sue fragranze si ispirano alla bella Capri: se volete dare un’occhiata vi lascio il link qui. Un pochino di sano shopping non ha mai fatto male a nessuno, vero?

Locali consigliati

Ristorante Il Cucciolo, Anacapri

Francesca è giovane e non ha mancato di consigliarmi alcuni dei posti che lei predilige: parlando di Anacapri consiglia il ristorante “Il Cucciolo”, mi dice che c’è una vista magnifica e che ti vengono a prendere loro ad Anacapri per portarti direttamente al ristorante! Le specialità sono di pesce! Vi lascio il link del ristorante qui. In alcune sere, ad accompagnarvi durante la cena, ci sarà musica dal vivo.

Ristorante il Cucciolo Anacapri

Il Rooftop

Un locale per aperitivo è il Rooftop (link qui): un lounge-bar con vista sui Faraglioni ed è accanto ai Giardini di Augusto, sorge sul tetto dell’Hotel Luna e vi regalerà una bellissima serata. I cocktail sono ricercati e traggono ispirazione dagli odori e dai sapori dell’isola. Francesca mi ha promesso che mi ci porterà, per regalarmi un bellissimo ricordo dell’Isola.

Dove mangiare a Capri
Ristorante Capri

Ho voluto dare una visione diversa di Capri perchè credo fermamente che non sia solo un’isola alla moda o vip, come viene spesso definita.

panorama Capri

Francesca abita a Caserta e conosce bene le bellezze di Capri ed è la persona più indicata per dirvi cosa vedere a Capri in un giorno. Se vi state chiedendo come ci siamo conosciute allora ve lo racconto! Ci siamo incontrate in un gruppo facebook a tema animali e abbiamo iniziato la nostra amicizia virtualmente.

Il tempo e la voglia di sentirci hanno posto le basi di questa splendida amicizia e Napoli ha reso possibile il nostro incontro.Ero in vacanza con una mia amica per qualche giorno e siamo riuscite a vederci, nonostante fosse il periodo natalizio. Francesca è diventata con gli anni una mia cara amica e ne approfitto per dire che, una volta che questo strano periodo avrà una vera fine, non perderò tempo e la andrò a trovare!

Considerazioni personali, il senso del viaggio

Spesso si pensa che il vero significato del viaggio sia l’andare alla scoperta di posti insoliti e lontani e ci si dimentica il proprio paese. L’Italia è un paese ricco di sfumature, di luoghi insoliti e di vere e proprie perle di bellezza.

Capri ne è una di queste e merita sicuramente di essere vista! Spero di avervi dato idee su cosa vedere a Capri in un giorno! Il mio consiglio rimane sempre lo stesso, perdetevi nella bellezza e godetevi ogni attimo, ogni tramonto, ogni risveglio e non accontentatevi del conosciuto ma esplorate, come solo un viaggiatore sa fare.

Se vi è piaciuto l’articolo, potete salvarlo su Pinterest!

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Questo articolo ha un commento

  1. Francesca

    Bellissimo articolo complimenti 👏🏻👏🏻👏🏻😊

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rebecca Depietri

Sono Becky, sempre pronta a partire nei weekend! Sono alla ricerca costante dell'insolito durante il viaggio e amo perdermi! Sono una sostenitrice del concetto che, la mappa, non sia sempre un "salvavita"! Sono una inguaribile romantica e sognatrice e cerco di vedere le sfumature in ogni cosa!

Iscriviti alla mia newsletter

Collaboro con

Civitas

Trova la tua escursione in italiano nel mondo

Freedome

Prova le più belle attività outdoor in Italia

Faccio parte di

Badge migliori blogger Travel365

Sono presente su

Follow