Agente di viaggio: i segreti della professione con Serena

Per scoprire i segreti della professione di agente di viaggio, ho deciso di intervistare la mia cara amica Serena di non mi resta che partire. Chi ama il viaggio a 360°, sarà sicuramente interessato a scoprire il suo percorso. Magari sarete proprio voi i prossimi! Partiamo con l’intervista.

Ciao Serena, benvenuta e grazie per questa intervista. Vuoi presentarti?

Ciao a tutti! Mi chiamo Serena, ho 28 anni e vivo a Montecatini terme, in Toscana. Sono la creatrice della pagina Instagram Nonmirestachepartire, nata dalla voglia di condividere i miei viaggi e la mia passione, che fortunatamente è anche il mio lavoro!

agente di viaggio

Veniamo al motivo di questa chiacchierata, parlare del tuo lavoro. Potresti spiegarci come diventare agente di viaggio? 

Non sono diventata agente di viaggio in un giorno! Ho iniziato come Guest relations in luxury hotel 4 stelle di Firenze, ho lavorato come hostess di terra per Italo. Poi, un bel giorno, ho capito che avevo le potenzialità e l’esperienza per fare quello più mi rendeva felice: organizzare tour e viaggi.

Serve un concorso per diventare agente di viaggio? Nel caso potresti raccontarci la tua esperienza?

Io mi sono iscritta a un Master in turismo a Roma, con specializzazione in agente di viaggio e travel designer. Il corso in aula è durato 3 mesi e poi ho avuto la possibilità di svolgere un tirocinio formativo pagato presso un tour operator, mettendo in pratica quanto imparato. 

Una agente di viaggio alla scoperta del mondo

Se dovessi dare una definizione di agente di viaggio, cosa diresti? Te lo chiedo per avere un’idea più precisa della tua professione

Quando me lo chiedono, mi piace dire che sono una “sarta di viaggio”: non siamo più negli anni 90’, quando le persone sceglievano in modo passivo la destinazione della “ loro villeggiatura “ su una brochure.

Chi si rivolge ad un agente di viaggio nel 2020 vuole essere aiutato negli aspetti burocratici e più noiosi, ma soprattutto vuole comprare un esperienza disegnata a sua immagine e somiglianza. L’agente di viaggio deve sapere quanto e possibilmente più del cliente sulla meta prescelta.

agente di viaggio in trasferta

Questo per instaurare quel rapporto di fiducia, alla base della vendita finale.Essere agenti di viaggio significa non smettere mai di informarsi sul mondo!

Cosa fa in concreto un agente di viaggio? Ti va di raccontarci la tua giornata tipo?

Un agente di viaggio fa tutto e il contrario di tutto! 
Va fatta una doverosa distinzione: chi lavora in una agenzia di viaggio fisica, entra in contatto col cliente face to face; chi lavora in tour operator nella maggior parte dei casi non lavora col pubblico ( io per adesso ho avuto esperienze solo nel secondo caso).
La mia giornata tipo ruota intorno alle mail che ricevo e al telefono che squilla in continuazione.
Una volta venduto un viaggio/ una visita guidata/ tour mi occupo della parte burocratica ( quali documenti sono necessari), prenoto un driver e ciò che richiede il cliente.

Serena in giro per il mondo, la passione di un agente di viaggio

In poche parole controllo che tutto vada alla perfezione e che non ci siano intoppi di nessun genere ( o almeno che non dipendano dal mio lavoro ).
Molto spesso mi ritrovo a dover chiamare hotel dall’altra parte del mondo, una volta addirittura in Tibet! Un esempio che vi farà sorridere è quando ho telefonato a un indiano! Parlava un inglese incomprensibile, ma d’altro canto non rispondeva MAI alle mail e quindi l’unico modo era sperare non si mangiasse le parole!

Una delle domande più richieste, quando si parla di lavoro, è legata al guadagno. Ovviamente non ti chiedo a quanto ammonta il tuo stipendio ma se puoi dare un’idea a chi sta pensando di intraprendere questa carriera

Lo stipendio varia a seconda delle responsabilità che hai: io non ho ancora ricoperto un ruolo di supervisione e il guadagno è quello di un classico dipendente di ufficio.
Come in tutte le cose, se sei portato e metti in mostra il tuo talento sarai ricompensato e potrai fare carriera.

Serena in Italia

Quali sono le competenze che deve avere un perfetto agente di viaggio?

Parto da una competenza che non si insegna: la pazienza!

E credetemi che ve ne servirà molta quando avrete a che fare con clienti che cambiano idea ogni mezz’ora o che non capiscono che in 15 giorni non è possibile visitare tutta la Cina!
Parlando seriamente, un agente di viaggio deve essere in grado di usare gestionali e piattaforme correlate alla prenotazione di hotel, voli, tour,che non hanno nulla a che vedere con quelle che conosciamo sul web.

Serve, di solito, un corso di formazione, che vi spieghi come muovere i primi passi con i vari gestionali e poi tanta pratica sul campo. È necessario conoscere inglese, un ottimo livello sia scritto che parlato.
Se poi parlate altre lingue, non può che essere un punto a vostro favore. Come ho già sottolineato, è fondamentale stare al passo coi tempi e con le mode, quindi studiare, interessarsi, leggere riviste specializzate, in modo da offrire esperienze più originali possibili.

In ultimo, consiglieresti la carriera da agente di viaggio in Italia?

In Italia e in tutto il mondo le piattaforme di prenotazione come Booking e simili , secondo tante persone, hanno un pò sminuito il ruolo dell’agente di viaggio.
Prima del Covid in realtà avevo assistito a un ritorno alle origini, alla voglia di essere seguiti da esperti nel settore e partire con maggiore tranquillità.
Questa tendenza l’ho notata soprattutto per i viaggi a lungo raggio, fuori dall’Europa, dove il cliente si sente “ perso” e sente il bisogno di una figura che lo possa guidare dietro le quinte e durante il viaggio in caso di problemi.
Quindi la mia risposta è sì!

Ringrazio la mia amica Serena per aver risposto alle mie domande, fatemi sapere se anche voi avete, come sogno, quello di lavorare nel turismo. Se invece fate già parte di questo mondo, raccontatemi la vostra esperienza. Seguite Serena per scoprire la sua anima viaggiatrice, che io tanto adoro!

Se siete interessati ad altre interviste, nella sezione dedicata, ne troverete presto altre! Vi lascio anche quella di Angela, una bravissima guida turistica.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rebecca Depietri

Sono Becky, sempre pronta a partire nei weekend! Sono alla ricerca costante dell'insolito durante il viaggio e amo perdermi! Sono una sostenitrice del concetto che, la mappa, non sia sempre un "salvavita"! Sono una inguaribile romantica e sognatrice e cerco di vedere le sfumature in ogni cosa!

Iscriviti alla mia newsletter

Collaboro con

Civitas

Trova la tua escursione in italiano nel mondo

Freedome

Prova le più belle attività outdoor in Italia

Faccio parte di

Badge migliori blogger Travel365

Sono presente su

Follow